venerdì 15 marzo 2013

Frittata di Senape....la tradizione in cucina


La settimana scorsa sono stata a trovare i miei genitori,sono rientrata a Catania rotolando, dopo il copioso pranzo di mamma, ma contenta di quello che papà aveva raccolto in campagna per me.
La senape o come la chiamano nel mio paese  "u Sanapuni"è  un' erba selvatica che cresce spontanea nei campi, ed è praticamene la pianta da cui si ricavano anche i semi della famosa salsa senape.Appartiene alla famiglie delle cicorie ed ha un sapore leggermente amarognolo.
Di solito viene consumata come piatto unico insieme alla salsiccia, ma in famiglia la cuciniamo in mille modi...pasta con ricotta e senapi, polpette di senapi, etc....

Oggi vi propongo la mia preferita ed anche la più semplice !!!!


 Ingredienti per 4 persone
  • un bel mazzo di senape
  • 4 uova da 60 gr
  • qb olio evo
  • sale
  • pepe
  • aglio fresco
Montate e lavate la verdura.Versate in una pentola la verdura , l'acqua ed il sale , portare ad ebollizione e cucinare per 15 min circa, i gambi della senape dovranno risultare teneri al tatto. Scolate e tritate la verdura togliendo l'acqua in eccesso.
In una padella fate soffriggete l'aglio fresco tritato e aggiungete  la verdura che avete precedente mente lessato e tritato, correggete di sale e pepe,cuocete 5 min. Fate raffreddare 10 min.
In una ciotola capiente sbattete le uova con un pizzico di sale, aggiungete la senape e mescolate bene. Cuocete la frittata in una padella  con un filo d’olio a fiamma dolce per circa 10 minuti ,la cottura dipende un po’ dai gusti personali,a me piace molto cotta . Girate la frittata e cuocetela dall’altra parte.
Servite calda o fredda a vostro piacere.